Menu close
A cosa sei interessato?
IT

L'assegno provinciale per i bambini (ex assegno familiare regionale)

L'assegno familiare della Provincia di Bolzano è erogato dall'Agenzia per lo sviluppo sociale ed economico (ASSE) ed è a disposizione di tutte le famiglie altoatesine con almeno due figli minori (quindi fino ai 18 anni del figlio più giovane), con un solo bambino (fino ai 7 anni) o con un figlio disabile (anche dopo che il figlio ha raggiunto la maggiore età).

 

Il bambino o i bambini devono vivere con il richiedente e quest’ultimo deve essere residente in provincia di Bolzano da almeno cinque anni. In alternativa, si accetta anche una residenza complessiva di almeno 15 anni se almeno un anno cade ininterrottamente nell'anno precedente alla presentazione della domanda. I cittadini UE non residenti devono avere un rapporto di lavoro in provincia di Bolzano.

 

Secondo l'annuncio del primo ministro Mario Draghi, ci sarà un unico assegno familiare in futuro da marzo. Ciò significa che le prestazioni esistenti come l'indennità di maternità statale, il bonus per l'asilo nido e il premio per la nascita saranno aboliti.

Stato: 9 novembre 2021

Il vostro referente di lvh.apa
Assegni familiari
Andreas Innerhofer
Coordinatore Patronato INAPA
Ufficio circondariale di Merano
Assegni familiari
Klaus Dander
Patronato INAPA
Ufficio circondariale di Brunico
E-Mail:  inapa@lvh.it
Assegni familiari
Sonia Kompatscher
Patronato INAPA
Sede centrale di Bolzano
Assegni familiari
dott.ssa Annalisa Petilli
Patronato INAPA
Sede centrale di Bolzano
Assegni familiari
Johanna Thaler
Patronato INAPA
Ufficio circondariale di Bressanone
E-Mail:  inapa@lvh.it
/
L'assegno familiare provinciale+ per i padri
L'assegno familiare della provincia di Bolzano
/

Anche questo potrebbe interessarvi

Maternità

Informati sull'indennità di maternità dello Stato, sul premio alla nascita, sul premio Kita, ecc.

Pensione

Il patronato calcola e fornisce informazioni sugli anni di pensione.

Incidente e malattia

Diverse prestazioni sono previste per gli incidenti sul lavoro o le malattie professionali.

Dichiarazione di successione

Il patronato prepara le notifiche di successione e gestisce la loro trasmissione all'Agenzia delle Entrate.

/
Hai altre domande?
1
/
1
Assegni familiari