Festa sotto le lanterne di Vipiteno: una tradizione per le Donne nell‘artigianato

Da oltre 20 anni le Donne nell’artigianato dell’Alta Val d’Isarco si presentano alla Festa sotto le lanterne di Vipiteno. Un appuntamento fisso rinnovato anche nell’edizione 2019.

(da sinistra): Marlene Staudacher, Annemarie Gschnitzer, Helga Staudacher, Adelheid Rienzner, Petra Holzer, Daniela Seyr e Christine Mayr.(da sinistra): Marlene Staudacher, Annemarie Gschnitzer, Helga Staudacher, Adelheid Rienzner, Petra Holzer, Daniela Seyr e Christine Mayr.Grazie alla propria cordialità e per merito delle eccellenti squisitezze proposte le Donne nell’Artigianato dell’Alta Val d’Isarco attirano da oltre 20 anni numerosi ospiti nel proprio stand, accogliendoli alla perfezione con degli eccellenti spiedini di frutta. Una vera e propria squisitezza, in cui le artigiane hanno saputo specializzarsi a dovere grazie ad anni di esperienza. “Nel corso della nostra partecipazione alla Festa delle lanterne di Vipiteno abbiamo sempre donato una parte del ricavato – hanno affermato la presidente provinciale delle Donne nell’artigianato di lvh.apa Petra Holzer ed Annemarie Gschnitzer, vice presidente circondariale delle Donne in Alta Val d’Isarco -. La restante percentuale è stata utilizzata per la formazione congiunta, per i viaggi e per l’organizzazione di svariate manifestazioni.”

L’aspetto più importante è che le artigiane dell’Alta Val d’Isarco hanno saputo crescere come un team compatto nel corso di questa manifestazione. Il Gruppo viene considerato positivamente dalla società ed ogni anno si rende protagonista di nuove proposte culinarie e di serate divertenti.

Prego effettuare il login per poter commentare questo articolo.

Ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web.