Donne nell’artigianato della Val Venosta: incontro sulla sostenibilità nell’economia e nella politica

Cosa serve la perfetta riuscita di una serata conviviale? Un ambiente adeguato, le persone giuste ed un buon tema. Tutti elementi in grado di caratterizzare il recente incontro delle Donne nell’Artigianato lvh.apa del circondario Val Venosta.

Un’istantanea dell’incontro. Ad organizzare l’evento sono stati gli attivissimi vertici del circondario, nello specifico Rita Egger e Marina Wallnöfer. Le due artigiane hanno invitato oltre 50 colleghe e colleghi in una delle valli più incontaminate della Val Venosta, la Valle di Slingia, e si sono ritrovate con loro nell’albergo ecologico Edelweiss, una location in grado di unire tradizione e modernità.

Nell’occasione la sostenibilità, l’atmosfera familiare ed un’ottima cucina fatta in casa hanno messo completamente a proprio agio gli artigiani presenti ed i loro ospiti d’onore, tra cui il deputato Albrecht Plangger e la nuova presidente delle Donne nell’Artigianato di lvh.apa Petra Holzer, proveniente da Prati di Vizze. All’incontro hanno preso parte anche i due presidenti circondariali di lvh.apa Günther Platter ed Hermann Kerschbaumer Raffeiner.
La tematica principale affrontata dai presenti è stata quella delle sfide quotidiane per le ditte locali. Nonostante le nostre realtà siano innovative e ricche di ambizione, la burocrazia continua a rimanere una problematica difficile da contrastare. Da qui l’invito alla politica ad attivarsi per migliorare la situazione attualmente in essere.

A chiarire quanto le operatrici economiche della Val Venosta possano essere sostenibili ci ha pensato nella propria relazione la pedagoga delle erbe Andrea Kofler. L’esperta, che guida una ditta di gastronomia a Tarces, ha avuto modo di spiegare gli effetti positivi delle erbe nella vita di tutti i giorni. Andrea Kofler è al contempo assessore comunale a Laces ed un buon esempio di una donna impegnata sia a livello economico che in ambito politico.

Prego effettuare il login per poter commentare questo articolo.

Ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web.