Vetrai: coinvolgimento necessario

La sezione di mestiere dei Vetrai lvh.apa Confartigianato Imprese ha un’opinione condivisa: gli addetti ai lavori devono essere coinvolti quando si parla delle nuove norme relative al settore.

Foto Assemblea annuale Vetrai

Sono state due le relazioni che hanno caratterizzato l’assemblea annuale 2019 dei Vetrai lvh.apa. La collaboratrice del comparto Innovazione e Nuovi mercati di lvh.apa Ann Christin Döding ha parlato del tema “Svolgere degli incarichi all’estero”, mentre Christine Müller della ditta Müller Vetri Spa si è concentrata sulle “Norme per i box doccia in vetro”.

Al contempo, la sezione di mestiere ha deciso di convocare una riunione utile per tutti gli addetti ai lavori del settore interessati a chiarire la situazione normativa attualmente in essere. È del resto importante che le piccole ditte artigiane si confrontino e dicano la loro prima di essere travolte dalle imprese di grandi dimensioni. L’incontro in oggetto si svolgerà probabilmente già nel mese di maggio. Dopo aver trattato la delicata tematica, il presidente della sezione di mestiere Peter Pfanzelter ha svolto un resoconto sull’anno 2018 ed ha presentato gli obiettivi dei prossimi mesi. Dal canto suo, il vice direttore lvh.apa Walter Pöhl ha viceversa informato i presenti in merito all’attività di lvh.apa ed ai successi raggiunti in tema di urbanistica e delle abitazioni di servizio per le ditte artigiane. Il vice direttore ha infine trattato la tematica della fatturazione elettronica.

 

Prego effettuare il login per poter commentare questo articolo.

Ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web.