I Macellai lvh.apa hanno scelto la propria nuova guida

“Tutto nuovo – Tutta un’altra cosa“. È stato questo il motto deciso dai Macellai lvh.apa per l’assemblea annuale 2019. Nel corso dell’importante incontro non sono stati unicamente premiati i migliori giovani macellai altoatesini, ma si è anche provveduto ad eleggere un nuovo presidente ed un nuovo vice.

Foto La consulta di mestiere dei Macellai lvh.apa


La Casa dell’Artigianato di Bolzano ha ospitato di recente l’assemblea annuale dei Macellai lvh.apa. Ad aprire l’atteso appuntamento è stato il presidente di lvh.apa Martin Haller, che ha avuto modo di salutare i numerosi ospiti d’onore intervenuti. Tra essi il consigliere provinciale Gert Lanz, Paolo Zambotto ed Agostino Carli del servizio veterinario provinciale, Michela Rabini dell’istituto zoologico, Ben Schneider del comparto Food Technologies del Techpark NOI, Lukas Pichler della Camera di Commercio di Bolzano e numerosi macellai altoatesini. Due i punti principali all’ordine del giorno: da un lato la premiazione dei migliori giovani macellai del 2018 e dall’altra la scelta dei nuovi vertici della categoria.
Per quanto concerne il meritato riconoscimento ai talenti del settore, il terzo posto è andato a Victor Vanzetta di Renon (ditta Weissensteiner), il secondo a Lukas Wieser di Campo Trens (ditta Mair & CO. di Carla Mair) ed il primo a Raphael Lanz di Dobbiaco (ditta Innerhacker). Le splendide performance dei giovani macellai sono state celebrate con uno scrosciante applauso e con un grande “in bocca al lupo” per il futuro. I ragazzi sono stati accompagnati per l’occasione dal proprio docente Thomas Winnischhofer.
La parte conclusiva della manifestazione è stata dedicata alla nomina del nuovo presidente della sezione di mestiere e del suo vice. All’unanimità gli artigiani presenti hanno scelto Klaus Kofler di Senale-San Felice (ditta Kofler Delikatessen) come propria nuova guida. Nei prossimi cinque anni il presidente verrà viceversa supportato dal nuovo vice Alexander Holzner di Lana (ditta Holzner). Da sottolineare anche l’ingresso nella consulta di mestiere di Philipp Fracchetti di San Paolo/Appiano (Macelleria Fracchetti). “Sono felice di ricoprire questo nuovo incarico e sono convinto che il nostro team riuscirà ad ottenere importanti risultati – ha affermato il nuovo presidente al termine dell’assemblea.

Prego effettuare il login per poter commentare questo articolo.

Ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web.