Fiera internazionale di Monaco: premiati gli artigiani altoatesini

Nell’ambito della fiera internazionale dell’artigianato di Monaco due ditte altoatesine hanno ricevuto l’ambito riconoscimento “Bayrische Staatspreis”.

La premiazione delle ditte altoatesine con Thomas Pardeller (Direttore lvh.apa), Florian Reisinger (IDM), Martin Haller (Presidente lvh.apa). In prima fila Johannes Kiniger, Tobias Reichhalter, Josef Reichhalter, Priska Reichhalter e Franz Xaver Peteranderl (Presidente della Camera dell’Artigianato per Monaco ed Alta Baviera).Il premio viene attribuito ogni anno nell’ambito della rinomata fiera internazionale IHM con l’obiettivo di valorizzare gli espositori protagonisti di performance innovative di grande livello e di particolari proposte tecniche e di design. Anche gli artigiani altoatesini possono concorrere per l’ambito riconoscimento e nell’edizione 2019 della rassegna sono state ben due le ditte della nostra provincia premiate: High-Society di Sesto e Scale Reichhalter di San Genesio. High-Society è una start-up specializzata nella produzione di lampade sostenibili fatte di sostanze psicoattive quali canapa, vino o tabacco. Una parte del prezzo di vendita delle lampade viene peraltro donata alla prevenzione delle dipendenze in Alto Adige. Il titolare Johannes Kiniger e la sua azienda non hanno ricevuto solo il “Bayrische Staatspreis”, ma anche una nomination per il Green Campus Award dell’IHM.

Il secondo premio “made in Alto Adige” è andato allo specialista di scale Reichhalter di San Genesio. La ditta è stata valorizzata per le particolari varianti con elementi in vetro e per le eccezionali strutture proposte.
Il “Bayrische Staatspreis” viene distribuito già dal lontano 1952 dal ministero bavarese per l’economia. Al riconoscimento possono candidarsi tutti gli espositori di IHM, dunque non solo realtà tedesche ma anche internazionali. Aziende provenienti da Giappone, Corea, USA, Belgio ed Olanda hanno ottenuto quest’anno l’ambito premio. La celebrazione delle 32 realtà capaci di conquistare il “Bayrische Staatspreis” ed i 5.000 Euro ad esso collegati si è svolta ieri nel corso della fiera internazionale di Monaco.

Prego effettuare il login per poter commentare questo articolo.

Ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web.