Gli artigiani della Val Gardena delusi sugli appalti pubblici

Su incarico del consorzio dei comuni di Santa Cristina, Ortisei e Selva è in previsione a Santa Cristina la realizzazione di un nuovo centro di soccorso per la Val Gardena. Per la delusione ed il dispiacere degli artigiani locali, il relativo appalto non è stato diviso per lotti ma è stato assegnato come incarico complessivo.

Insam-Ivo-BO-Groeden"La delusione degli artigiani gardenesi in merito alla procedura di gara scelta per il nuovo centro di soccorso di Santa Cristina è davvero grande – ha spiegato il presidente circondariale lvh.apa della Val Gardena Ivo Insam -. Speravamo davvero che l'incarico potesse venire diviso per lotti, in modo tale da poter garantire finalmente del lavoro anche agli artigiani locali." Agendo in questo modo la politica ed i funzionari del consorzio hanno invece perso l'opportunità di garantire delle commissioni dirette alle piccole imprese locali, nonché quella di preservare posti di lavoro nelle imprese familiari e magari di ottenere la creazione di nuove opportunità formative per i giovani: "Noi siamo i primi a cercare di sensibilizzare le ditte della Val Gardena, invitandole ad iscriversi al portale online dell'Alto Adige – ha aggiunto Insam -. Tutto ciò però ha un senso solo se anche i piccoli vengono presi in considerazione. Com'è possibile che le nostre aziende si rinforzino se alla fine sono soltanto le ditte di dimensioni elevate ad ottenere i lavori." Visto che in Alto Adige e dunque anche in Val Gardena molto spesso gli incarichi riguardano opere di piccole dimensioni e fino a 40.000 €, si dovrebbe sfruttare maggiormente l'opportunità di invitare direttamente le imprese, evitando la gara: "E' necessario che in futuro i criteri d'accesso vengano formulati maggiormente in favore delle piccole imprese, solo in questo modo sarà possibile continuare a sostenere e rinforzare i circuiti economici locali – ha concluso il presidente circondariale della Val Gardena.

Prego effettuare il login per poter commentare questo articolo.

Ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web.