Grande risultato per i pavimentisti altoatesini!

Due giovani pavimentisti altoatesini hanno preso parte ai campionati europei di mestiere andati in scena in Repubblica Ceca e sono riusciti a tornare a casa con uno splendido risultato, piazzandosi rispettivamente in terza e quarta posizione: "Il livello della formazione altoatesina ha confermato di essere tra i migliori d'Europa e noi siamo davvero orgogliosi di quanto hanno fatto i nostri giovani talenti – hanno esclamato all'unisono il presidente ed il vice presidente dei Pavimentisti lvh-apa Confartigianato Imprese, Paul Fischnaller e Riccardo Mazzucco.

IMG 4219Realizzare una superficie con due diversi tipi di parquet, ispirandosi ad un disegno fornito dal Paese ospitante. Questo il compito richiesto ai 13 giovani pavimentisti, provenienti da sette diverse Nazioni, che si sono sfidati di recente in occasione dei campionati europei di mestiere andati in scena in Repubblica Ceca. Tra i concorrenti in gara anche due giovani pavimentisti altoatesini, Benjamin Thaler e Stefan Chistè, accompagnati per l'occasione dall'allenatore-giudice Andreas Holzer e dal presidente dei Pavimentisti lvh-apa Paul Fischnaller: "I nostri giovani artigiani hanno saputo completare la propria opera nel migliore dei modi, raccogliendo i consensi della giuria – ha sottolineato lo stesso presidente. Il tutto fino al grande risultato conclusivo: bronzo per Benjamin Thaler ed ottimo quarto posto per Stefan Chistè: "La nostra professione in Europa sta crescendo in maniera tanto rapida quanto omogenea e questo dato si percepisce con chiarezza – ha evidenziato lo stesso Fischnaller -. In futuro sarà sempre più difficile laurearsi campioni europei." Anche per questo i due giovani altoatesini devono essere decisamente soddisfatti per il risultato raggiunto, che li rende dei veri e propri modelli da seguire per i propri coetanei. Fischnaller ha infine voluto ringraziare la sezione di mestiere dei Pavimentisti ed in particolare Andreas Holzer, così come gli sponsor ed i partner che hanno permesso la partecipazione al campionato europeo di mestiere.

Prego effettuare il login per poter commentare questo articolo.

Ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web.