Scuola media di Laives: presentati i mestieri da sogno nell’artigianato e nel settore alberghiero

I Giovani Artigiani di lvh.apa Confartigianato Imprese ed i Giovani Albergatori HGJ hanno fatto visita di recente agli alunni della scuola media di Laives. Nell’occasione i rappresentanti delle due associazioni hanno informato gli studenti sulle opportunità formative e professionali esistenti nei due settori.

La responsabile del progetto per l’artigianato, Elisabeth Mahlknecht, nel corso della propria visita a Laives. La responsabile del progetto per l’artigianato, Elisabeth Mahlknecht, nel corso della propria visita a Laives. A presentare i mestieri esistenti nell’artigianato è stata la segretaria provinciale dei Giovani Artigiani lvh.apa Elisabeth Mahlknecht. L’esperta ha descritto le diverse e variegate professioni che compongono il comparto e che possono venire apprese attraverso un percorso di apprendistato e nelle scuole professionali. La relatrice ha saputo colpire i presenti soprattutto parlando dei campionati mondiali dei mestieri andati in scena nel 2019 a Kazan.

Nell’occasione 15 giovani talenti provenienti dall’Alto Adige sono riusciti a mettere in mostra tutte le proprie capacità, ottenendo complessivamente sei medaglie ed il sesto posto assoluto nella graduatoria per Nazioni. Attraverso un breve filmato gli studenti hanno potuto ammirare direttamente le sfide a cui i giovani artigiani vengono sottoposti nell’ambito di una simile manifestazione internazionale.

La rappresentante di HGJ Andrea Baumgartner ha viceversa fornito agli alunni un quadro complessivo sulle opportunità formative e professionali esistenti nel settore alberghiero, concentrandosi in particolare sui mestieri di receptionist, responsabile service, responsabile cucina e management. “Il nostro obiettivo è mostrare ai giovani che il prossimo anno dovranno prendere una decisione in riferimento al proprio futuro, quali sono le differenti opportunità esistenti nel nostro settore di competenza – ha spiegato il presidente di HGJ Hannes Gamper -. In tal modo abbiamo l’occasione sostenerli al meglio in questa scelta.”

Prego effettuare il login per poter commentare questo articolo.

Ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web.