Alexander Dallio nuovo presidente provinciale dei Giovani Artigiani

In occasione della prima riunione della nuova consulta provinciale dei Giovani Artigiani lvh.apa, il costruttore e muratore di Montagna è stato scelto all’unanimità come presidente del Gruppo. Nei prossimi tre anni Alexander Dallio sarà affiancato dal vice presidente Daniel Seebacher, scelto a sua volta all’unanimità dai propri colleghi.

Alexander Dallio, Presidente dei Giovani Artigiani lvh.apa. Alexander Dallio, Presidente dei Giovani Artigiani lvh.apa. “Ringrazio tutti per la fiducia riposta nei miei confronti – ha affermato il nuovo presidente dei Giovani Artigiani lvh.apa subito dopo il voto -. Mi impegnerò al massimo per cercare di esaudire le richieste del nostro Gruppo ed in generale per tutelare le esigenze dell’artigianato.” Nel corso dell’ultima legislatura Dallio ha già fatto parte della consulta provinciale dei Giovani Artigiani e di conseguenza conosce alla perfezione gli obiettivi e le necessità dei giovani operatori economici locali. Anche il presidente di lvh.apa Martin Haller ed il vice presidente di lvh.apa Hannes Mussak hanno lodato il grande impegno del costruttore e muratore di Montagna, dichiarandosi convinti che saprà svolgere il proprio incarico in modo competente e lungimirante.

Tematiche come innovazione, mancanza di manodopera qualificata e sostenibilità hanno rappresentato negli ultimi anni i principali argomenti di discussione dei Giovani Artigiani. “Anche nella prossima legislatura avremo modo di confrontarci con questi temi e ci concentreremo in particolare sulle sfide legate alla mancanza di forza lavoro qualificata ed alla sostenibilità – ha affermato il neoeletto presidente. Tra le ulteriori priorità dei prossimi anni non mancherà il sostegno in favore dei giovani operatori economici iscritti all’associazione. Un traguardo da raggiungere anche e soprattutto implementando i gruppi comunali diffusi sul territorio. La volontà dei Giovani Artigiani è del resto quella di garantire una rete coesa e compatta, utile a favorire il confronto con i propri colleghi sulla base delle proprie esperienze personali e di un senso di appartenenza condiviso.

Il Gruppo dei Giovani Artigiani lvh.apa proseguirà la propria opera anche in tema di formazione nell’artigianato. In questo ambito l’obiettivo sarà quello di mettere a disposizione dei giovani un apprendistato più attrattivo, motivando al contempo gli operatori economici ad assumere un maggior numero di apprendisti. “Intendiamo proporre delle iniziative utili a far sì che la comunità possa modificare le radicate convinzioni esistenti in riferimento alla formazione pratica – ha aggiunto Dallio -. L’artigianato di oggi è innovativo e propone variegate opportunità di crescita e sviluppo. Opportunità che devono essere comunicate al meglio. Al contempo servirà migliorare ed attualizzare la formazione in base alle odierne esigenze della popolazione.” “Disponiamo di una nuova consulta provinciale molto motivata, pronta a concentrarsi insieme a noi sulle diverse priorità con idee coinvolgenti, progetti entusiasmanti e grande forza di volontà – hanno concluso con una ventata di sano ottimismo Dallio e Seebacher.

Prego effettuare il login per poter commentare questo articolo.

Ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web.