Gli Acconciatori hanno raccolto 2800 Euro per una buona causa

Le tre associazioni benefiche Debra Südtirol - Alto Adige, Assistenza Tumori Alto Adige e Sogni e Vai hanno ricevuto di recente una donazione di circa 2800 Euro. Il denaro è stato raccolto nell’ambito della raccolta fondi natalizia promossa dagli Acconciatori lvh.apa.

Grazie alla raccolta fondi avviata nell’ultimo periodo natalizio gli Acconciatori lvh.apa sono riusciti a raccogliere circa 2800 Euro. All’iniziativa hanno preso parte circa 40 aziende altoatesine, che hanno predisposto nei propri saloni dei box per le offerte prima dello scorso Natale. Il ricavato è stato consegnato alle tre associazioni benefiche Debra Südtirol - Alto Adige, Assistenza Tumori Alto Adige e Sogni e Vai. In questo modo ogni associazione ha ricevuto oltre 900 Euro.

“Sono molto orgogliosa che questa iniziativa abbia saputo coinvolgere così tante persone – ha affermato la presidente degli Acconciatori lvh.apa Sigrid Terleth -. Si è trattato della prima iniziativa benefica natalizia promossa dalla nostra consulta di mestiere. Spero che in questo modo potremo aiutare persone costrette a trascorrere una vita ricca di difficoltà.” La consegna del ricavato è stata ritardata dalla diffusione del Covid-19 ma, nel rispetto delle misure di sicurezza imposte dal virus, Sigrid Terleth e la presidente del Gruppo Cura del corpo e servizi di lvh.apa Monika Lardschneider hanno effettuato la donazione questo lunedì.

I rappresentanti di tutte e tre le associazioni benefiche hanno avuto modo di esprimere la propria soddisfazione. “Soprattutto in tempi difficili come questo siamo felici di ogni contributo utile per aiutarci a sostenere delle persone – ha evidenziato Claudia Bertagnolli di Assistenza Tumori Alto Adige. Anche il coordinatore del progetto Sogni e Vai, David Tomasi, ha espresso la gioia del suo intero team per una donazione che li aiuterà a realizzare i sogni di alcune persone gravemente malate. Grande felicità e gratitudine infine per Isolde Mayr Faccin, presidente di Debra Südtirol - Alto Adige, che insieme alla propria squadra sostiene i bambini farfalla.

Sigrid Terleth, Isolde Mayr Faccin ed Elisabeth Mayr di Debra Südtirol-Alto Adige e Monika Lardschneider. Sigrid Terleth, Isolde Mayr Faccin ed Elisabeth Mayr di Debra Südtirol-Alto Adige e Monika Lardschneider.

Sigrid Terleth, David Tomasi (coordinatore del progetto Sogni e vai) e Monika LardschneiderSigrid Terleth, David Tomasi (coordinatore del progetto Sogni e vai) e Monika LardschneiderSigrid Terleth, Claudia Bertagnolli di Assistenza tumori Alto Adige e Monika Lardschneider.Sigrid Terleth, Claudia Bertagnolli di Assistenza tumori Alto Adige e Monika Lardschneider.

Prego effettuare il login per poter commentare questo articolo.

Ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web.