Via al primo corso di abilitazione per Gelatieri

Dopo la regolamentazione del lavoro di gelatiere nel nuovo ordinamento dell'artigianato datato settembre 2015, la Giunta Provinciale ha previsto un percorso formativo ad hoc per il mestiere in oggetto. A partire dal 2016 l'abilitazione professionale di settore diventa dunque obbligatoria per chi apre una nuova attività o prende in gestione una gelateria. Proprio per questa ragione i Gelatieri di lvh.apa hanno deciso di organizzare in febbraio un primo corso di abilitazione in favore degli addetti ai lavori di settore. Le iscrizioni sono già aperte.

Molin Pradel LorisUn corso di abilitazione obbligatorio per lo svolgimento autonomo della propria attività: è questo quanto previsto lo scorso 22 settembre dalla Giunta Provinciale per tutti i futuri gelatieri altoatesini. A seguito della regolamentazione del mestiere nel nuovo ordinamento dell'artigianato, è stato a tal proposito pianificato un percorso formativo obbligatorio di almeno 100 ore, con una successiva esperienza professionale pratica: "Nel 2015 è stata posata una cruciale pietra miliare per il nostro settore – ha spiegato il presidente dei Gelatieri lvh.apa Confartigianato Imprese Loris Molin Pradel -. Con la regolamentazione del mestiere nel nuovo ordinamento dell'artigianato possiamo finalmente far emergere appieno la nostra professionalità, garantendo una qualità di livello superiore. Visto l'elevato livello esistente in Alto Adige nel comparto alimentare, è fondamentale che la nostra attività venga esercitata da persone competenti e dotate di un'adeguata formazione." Un'opinione condivisa a quanto pare, visto che dal 2016 chi vorrà aprire una nuova gelateria o condurre una gelateria già esistente dovrà possedere obbligatoriamente l'adeguata formazione teorica e pratica. Proprio per questa ragione nel mese di febbraio lvh.apa organizzerà un primo corso di abilitazione per gelatieri, al quale è peraltro già possibile iscriversi: "Il corso propone contenuti davvero molto interessanti in merito ai processi di realizzazione del gelato, nonché in riferimento ad una gestione aziendale di successo – ha aggiunto Molin Pradel -. Per fare in modo che i clienti siano soddisfatti è fondamentale prestare enorme attenzione anche alla qualità dei prodotti. Buona parte di essi viene inoltre realizzata e commercializzata in Alto Adige, aspetto che consente indubbiamente di rinforzare il circuito economico locale."

La prima edizione del corso si svolgerà in lingua italiana. Per qualsiasi informazione sui contenuti e per iscriversi è possibile contattare il laboratorio di formazione lvh.apa all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., oppure telefonicamente al numero 0471-323370.

>>Iscrizione online

Ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web.