Bambini e robot insieme nel corso estivo di lvh.apa

Il progetto estivo per bambini promosso da lvh.apa non ha tradito le attese anche nell’edizione 2018, riscontrando enorme successo. L’obiettivo? Appassionare i giovanissimi al mondo della tecnologia, dell’informatica e della scienza.
Fraunhofer Italia – Modulo robotico Progetto DeConPro A partire dallo scorso anno, lvh.apa Confartigianato Imprese ha deciso di mettere a disposizione un’occupazione estiva innovativa in favore dei bambini. Nell’ambito di una serie di workshop, i protagonisti dell’iniziativa hanno avuto modo di realizzare e programmare auto da corsa, robot, animali ed oggetti simili, in grado di ballare, guidare o parlare. Attraverso Lego WeDo 2.0 i giovanissimi sono entrati in contatto con il mondo dei computer ed hanno potuto realizzare oggetti meccanici impegnativi e creativi, entrando in tal modo in contatto con la tecnologia, l’informatica e la scienza. “Già lo scorso anno avevamo avuto un importate riscontro da parte di bambini e genitori sulla valenza e sull’interesse verso simili progetti – ha sottolineato il presidente di lvh.apa Gert Lanz -. Grazie al Parco Tecnologico NOI abbiamo trovato la location giusta per proseguire in questo interessante progetto.”

Incarichi effettivi

Nel corso del progetto diversi bambini in età compresa tra i sette ed i dodici anni hanno avuto modo di realizzare diversi modelli in lego. Un modo certamente efficace per apprendere, ad esempio, il funzionamento di un’autovettura. Successivamente è stato mostrato loro come programmare i modelli in oggetto per diversi compiti. “Attraverso i workshop, i bambini hanno potuto svolgere le proprie prime esperienze di programmazione – ha affermato sempre Lanz -. Al pari di un ingegnere hanno avuto l’occasione di elaborare idee, di svilupparle, di sperimentarle, di perfezionarle e di documentarle. Alcuni dei partecipanti si sono distinti già adesso come dei veri e propri talenti nel campo della programmazione e della tecnologia.” Quest’anno il progetto è stato reso disponibile a Bolzano ed a Bressanone.

Come funziona il gioco?

Lego WeDo 2.0 è un set di componenti differenti, per un totale di circa 280 tra pezzi, ruote e gomme che possono venire utilizzate dai bambini per realizzare oggetti differenti come robot o case. Una App gratuita per Android ed apparecchi iOs, così come per PC e Mac, fornisce inoltre ai piccoli l’opportunità di apprendere molto. Ecco qualche esempio significativo. Come deve essere costruita una casa per resistere ai terremoti? Come deve essere programmata un’auto per poter viaggiare? Come fa un girino a diventare una rana? Come funziona una carrucola?
Per far sì che le figure realizzate possano anche muoversi, il Set WeDo 2.0 è stato dotato di un motore Bluetooth controllabile. Quest’ultimo viene collegato semplicemente con il Tablet, lo Smartphone o il PC ed è in grado di far spostare i singoli elementi. Sono stati infine forniti dei sensori di inclinazione e di movimento, che possono ad esempio servire al robot per riconoscere gli oggetti e per schivarli.

Prego effettuare il login per poter commentare questo articolo.

Ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web.