Elettrotecnici: il futuro si chiama artigianato

Il motto “l’artigianato è il futuro“ ha caratterizzato di recente l’assemblea annuale degli Elettrotecnici lvh.apa. Per l’occasione la sezione di mestiere ha ripercorso l’anno 2017 ed ha scelto la propria nuova consulta.

Un’istantanea dell’assemblea. Un’istantanea dell’assemblea. L’artigianato locale è un datore di lavoro ed un formatore importante. Un ruolo che vuole conservare anche in futuro. Proprio per questo gli Elettrotecnici di lvh.apa Confartigianato Imprese hanno deciso di focalizzare il proprio impegno dei prossimi anni sulla formazione e sull’aggiornamento. A renderlo noto è stato il presidente uscente Daniel Weissensteiner in occasione della recente assemblea annuale. Già negli ultimi anni la sezione di mestiere ha collaborato a più riprese con le scuole professionali di Bolzano, Merano e Brunico ed ha operato per l’ottenimento della maturità parallela al lavoro attraverso un contratto di apprendistato. Al contempo gli addetti ai lavori hanno organizzato svariate tipologie di aggiornamenti ed hanno curato la partecipazione a fiere di settore.
Nel programma dell’assemblea annuale non è mancato lo spazio per l’elezione della nuova consulta di mestiere, di cui fanno parte dodici associati: Daniel Weissensteiner (Elektron Eggental), Martin Haller (Elektro A. Haller), Andreas Gruber (Elektro Gruber), Hans Duffek (Electro Universal), Manfred Hofer (Hofer & Zelger), Herbert Kasal (Elektro Kasal), Ingo Wallnöfer (Wallnöfer Günther & Rudolf), Jürgen Zerz (Elektro Putzer), Alexander Steinhauser (Elpo), Jürgen Mair (EMP Elektro Mair Peter) e Franco Mich (Mich Franco).
Nella parte conclusiva della manifestazione, Martin Haller ha infine ricevuto la spilla d’onore in bronzo per la sua attività decennale in favore della consulta di mestiere. La scelta del nuovo presidente avverrà invece a giugno in occasione di una giornata ad hoc organizzata dalla consulta.

Prego effettuare il login per poter commentare questo articolo.

Ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web.