Impianti di riscaldamento sotto controllo

Ormai dall'autunno 2015 gli installatori di impianti termosanitari erano in attesa della disposizione d'attuazione provinciale relativa al decreto ministeriale n° 74/2013. Ieri la Giunta ha approvato l'introduzione della nuova norma ed in futuro tutti i titolari di impianti di riscaldamento dovranno disporre di un libretto d'impianto, a prescindere dalla grandezza del medesimo.

Reinhard Ambach"Finalmente c'è un'adeguata certezza di diritto per gli installatori di impianti termosanitari – ha affermato con soddisfazione il presidente della relativa sezione di mestiere lvh.apa Reinhard Ambach -. Era dall'autunno del 2015 che eravamo in attesa della norma d'attuazione da parte della Provincia, attraverso la quale diventa ora possibile far entrare in vigore il decreto legislativo n°74 del 16 aprile 2013." Quello in oggetto è dunque un passaggio che ci si attendeva da quasi due anni e ieri la Giunta Provinciale ha finalmente approvato il regolamento in tema di prevenzione incendi e funzionamento degli impianti di riscaldamento. Quest'ultimo prevede che in futuro anche gli impianti di riscaldamento sotto i 35 kW debbano venire controllati alle scadenze predefinite: "I proprietari degli impianti dovranno conservare un cosiddetto libretto d'impianto, nel quale annotare tutte le manutenzioni ed i controlli ordinari e straordinari – ha spiegato Ambach. L'adeguato utilizzo del libretto d'impianto ed il rispetto degli oneri ad esso connessi va a sostituire la concessione aziendale periodica richiesta in precedenza. In un secondo momento ci si concentrerà anche sulla verifica costante dell'efficienza energetica, ma le proposte in tal senso devono ancora venire rielaborate. "La decisione di ieri non vuol dire soltanto maggiore sicurezza del diritto per gli artigiani, bensì anche maggiore sicurezza per i proprietari degli impianti di riscaldamento, i quali possono finalmente contare su uno strumento di controllo e verifica del medesimo – ha concluso il presidente degli Installatori termosanitari lvh.apa.

Ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web.