I Pavimentisti hanno presentato il proprio sigillo di qualità

Con l'obiettivo di valorizzare al meglio la propria offerta di qualità e con la volontà di differenziarsi dagli artigiani non adeguatamente formati, la sezione di mestiere dei Pavimentisti lvh.apa ha elaborato un proprio sigillo di qualità. Quest'ultimo è stato presentato oggi nell'ambito di una conferenza stampa.

bodenleger siegel_pk_800I Pavimentisti di qualità di lvh.apa Confartigianato ImpreseUn lavoro artigiano impeccabile, competenza in ambito di consulenza, puntualità, diligenza, affidabilità: la qualità è caratterizzata da numerosi aspetti. Se tutti vengono rispettati nel migliore dei modi, a tornare indietro è "il cliente e non il prodotto": di ciò sono convinti i pavimentisti altoatesini. Proprio all'insegna di tale motto, i Pavimentisti di lvh.apa hanno elaborato un sigillo di qualità, che in futuro sarà riservato alle aziende in grado di rispettare determinate caratteristiche: "Gli artigiani adeguatamente qualificati sono un must per il nostro settore – ha spiegato il presidente dei Pavimentisti lvh.apa Paul Fischnaller nell'ambito dell'odierna conferenza stampa -. Noi siamo in grado di distinguerci grazie ad una formazione e ad un aggiornamento costante e di valore. Un segnale di assoluta qualità che deve essere percepito dalla popolazione altoatesina."

Una formazione ed un aggiornamento costante

Le condizioni per l'ottenimento del sigillo sono alternativamente due: l'occupazione in azienda di almeno un operaio artigiano qualificato con il relativo titolo o di un Maestro con il relativo titolo. Il controllo sul rispetto delle condizioni viene effettuato a campione da una commissione appositamente nominata: "La nostra volontà ed il nostro punto di forza sono quelli di puntare su una formazione ed un aggiornamento costante – ha confermato il portavoce del Gruppo di lavoro e componente della consulta di mestiere Günther Stuffer. Le aziende che vorranno rimanere in possesso del sigillo di qualità per altri due anni, dovranno partecipare in questo arco di tempo a quattro corsi con esame finale, che dovrà essere sostenuto dagli operai qualificati o dai Maestri della ditta. A tal proposito non sono previsti unicamente unità teoriche e pratiche, bensì anche nozioni di gestione aziendale. Grazie al proprio sigillo di qualità i Pavimentisti lvh.apa vogliono dunque sensibilizzare la popolazione ed invitarla a prestare attenzione al criterio della qualità: il tutto con l'obiettivo finale chiamato "soddisfazione del cliente".

>>Ulteriori informazioni sul nuovo sigillo di qualità...

Ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web.