Gemellaggio all'insegna del gusto

Gli artigiani altoatesini di lvh.apa Confartigianato Imprese hanno avuto un ruolo da protagonisti in occasione del recente appuntamento con Choco Marche, evento di successo organizzato quest'anno per la 13a volta da Confartigianato Imprese Ancona con l'obiettivo di valorizzare la qualità artigiana e nello specifico il cioccolato "doc". Davvero impressionanti i numeri dell'ultima edizione, che in tre giorni ha saputo attrarre oltre 50.000 visitatori.

choco marche_80050.000 visitatoriIn molti sono accorsi anche per godersi le delizie della cucina altoatesina, visto che il tradizionale gemellaggio del "gusto" ha unito per l'occasione le Marche e l'Alto Adige. Nella splendida cornice del ristorante il Passetto di Ancona lo chef Willy Winkler e il pasticcere Klemens Tscholl hanno proposto un menù dedicato "ai profumi dell'Alto Adige" per una serata speciale di degustazioni con la partecipazione delle autorità locali, del presidente e del segretario di Confartigianato Imprese Ancona Valdimiro Belvederesi e Giorgio Cataldi. Per lvh.apa Confartigianato Imprese erano invece presenti all'incontro il responsabile dei Gruppi di mestiere Mirko Cutrì e la responsabile del Gruppo Alimentari Katharina Gutgsell. Nell'esposizione di Choco Marche, che ha visto come protagonisti ben 24 artigiani provenienti da tutta Italia, hanno saputo riscontrare grande successo le creazioni della pasticceria Klemens di Bressanone, di Acherer Pasisserie di Brunico e di Oberhöller di Sarentino.

 

Ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web.