Claudio Temelin confermato presidente dei Restauratori

In occasione dell’assemblea annuale 2018 la sezione di mestiere dei Restauratori lvh.apa si è occupata delle elezioni della propria consulta e del proprio presidente.

Claudio Temelin, presidente dei Restauratori lvh.apa. I Restauratori lvh.apa si sono incontrati di recente nella Casa dell’Artigianato di Bolzano per la propria assemblea annuale. Il presidente uscente Claudio Temelin ha riassunto per l’occasione l’attività svolta nel corso del 2017. L’impegno principale per lo scorso anno ha riguardato l’accesso all’albo nazionale dei restauratori. Come spiegato dallo stesso Temelin, ci si è attivati costantemente per fare in modo di consentire l’accesso nel registro al maggior numero di colleghi possibile. Attualmente si sta invece aspettando che la commissione incaricata sblocchi definitivamente l’albo in oggetto.
Nel programma dell’appuntamento andato in scena a Bolzano c’erano anche le elezioni del presidente e della consulta di mestiere, guidate dal vice presidente lvh.apa Giorgio Bergamo. Il presidente uscente Claudio Temelin (Temelin Claudio) è stato confermato all’unanimità. Insieme a lui, per i prossimi cinque anni, faranno parte della consulta Robert Engl (Restaurierung Engl), Paolo Stablum (Stablum Giovanni & Co) ed Armin Zingerle (Gebr. Zingerle).

Prego effettuare il login per poter commentare questo articolo.

Ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web.