“No ad un consiglio comunale senza artigianato!”

LANA – Dialogare, partecipare attivamente e contribuire alle decisioni da prendere. Sono questi gli obiettivi del gruppo comunale lvh.apa di Lana per i prossimi cinque anni. In occasione della recente assemblea annuale le elezioni del 3 maggio hanno rappresentato la tematica principale.

(da sinistra): Braun Karlheinz (Zimmerei Braun Völlan), Winkler Christian (Schwimmbadbau Winkler Lana), Kofler Thomas (Auto Genetti Lana), Husnelder Renate (Spenglerei Husnelder Lana), Schwienbacher Jessica (PTJ Cosmetics e collaboratrice nell’azienda di famiglia Schwienbacher Erdbewegungen), Kaserer Rupert (Holzhaus Kaserer Zimmerei Lana), Gadner Werner (Elektro WEGA) ed il presidente lvh.apa Martin Haller. Manca Mair Stefan (Mair Erdbewegungen Lana).(da sinistra): Braun Karlheinz (Zimmerei Braun Völlan), Winkler Christian (Schwimmbadbau Winkler Lana), Kofler Thomas (Auto Genetti Lana), Husnelder Renate (Spenglerei Husnelder Lana), Schwienbacher Jessica (PTJ Cosmetics e collaboratrice nell’azienda di famiglia Schwienbacher Erdbewegungen), Kaserer Rupert (Holzhaus Kaserer Zimmerei Lana), Gadner Werner (Elektro WEGA) ed il presidente lvh.apa Martin Haller. Manca Mair Stefan (Mair Erdbewegungen Lana).“Solo chi siede all‘interno di un consiglio comunale può dire la sua in riferimento alla politica del proprio paese.” Questa la convinzione della presidente lvh.apa di Lana Renate Husnelder. E soprattutto se gli argomenti primari sono gli appalti pubblici, le nuove zone produttive o la definizione dei confini d’insediamento, un rappresentante dell’artigianato non può assolutamente mancare. Questo punto di vista è stato condiviso da tutti gli addetti ai lavori presenti alla recente assemblea comunale degli artigiani lvh.apa di Lana. “L’artigianato costituisce un partner forte a livello comunale e proprio per questo è giusto che i suoi rappresentanti possano dire la loro – ha affermato anche il presidente di lvh.apa Martin Haller. Per quanto riguarda il paese di Lana, il prossimo 3 maggio saranno due gli esponenti dell’artigianato che si candideranno in occasione delle elezioni comunali: Jessica Schwienbacher e Werner Gadner. L’invito a tutti gli operatori economici locali è naturalmente quello di garantire il proprio sostegno ai due artigiani.

Nel corso dell’assemblea annuale si è inoltre parlato della formazione degli apprendisti. “La garanzia di manodopera qualificata per il futuro rappresenta una grande sfida per l’artigianato – ha confermato la Husnelder -. Fa lo stesso se si parli di apprendisti o diplomati: il nostro compito è mostrare ai giovani le opportunità esistenti nei mestieri pratici e fare in modo che si appassionino per l’artigianato. Le competizioni dei mestieri come Worldskills, Euroskills o i campionati nazionali Worldskills Italy sono importanti tanto a livello di immagine quanto per valorizzare la valenza formativa e le possibilità esistenti nell’artigianato. Proprio al fine di fornire agli interessati una panoramica sul nostro universo lavorativo mettiamo a disposizione degli stage.” Per quest’anno sono due le competizioni dei mestieri in programma: i campionati europei in calendario a Graz dal 16 al 20 settembre ed i campionati nazionali dei mestieri che si svolgeranno dall’1 al 3 ottobre a Bolzano.

Prego effettuare il login per poter commentare questo articolo.

Ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web.