“Il 4° anno di apprendistato rappresenta un grande passo avanti“

In occasione della propria assemblea annuale, la sezione di mestiere dei Fumisti lvh.apa si è concentrata sul 4° anno di apprendistato. Il presidente Christian Gross ha evidenziato in particolare le nuove opportunità che vengono offerte ai giovani.

La sezione di mestiere dei Fumisti lvh.apa. Nel corso dell’assemblea annuale andata in scena alla Cantina di Bolzano, il presidente dei Fumisti lvh.apa Christian Gross ha parlato di svariate iniziative di successo, quali il convegno Pro Camino, le visite con i rappresentanti degli uffici provinciali, la partecipazione alla fiera dell’edilizia abitativa di Bolzano ed il congresso VEUKO. Particolarmente importante per la sezione di mestiere si è tuttavia dimostrata l’introduzione del 4° anno di apprendistato per i fumisti. “Si tratta di un passo davvero importante nella giusta direzione – ha commentato il presidente. In questo modo si garantiscono più opportunità e si migliora l’attrattività della professione. Come relatore della serata è intervenuto l’ispettore antincendio Hansjörg Elsler del Corpo Permanente dei Vigili del fuoco. Quest’ultimo ha relazionato sulle tematiche degli incendi nei caminetti, dei casi di monossido di carbonio e delle fughe di gas in Alto Adige, spiegando in ogni situazione le relative cause. Successivamente il componente della consulta di mestiere degli Spazzacamini lvh.apa Richard Schupfer ha presentato il nuovo protocollo per il collaudo dei camini ed ha spiegato le relative novità. L’interessante serata si è conclusa con una visita della cantina e con un’apprezzata degustazione di vini.

Prego effettuare il login per poter commentare questo articolo.

Ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web.