L'Ungheria reintroduce i controlli di frontiera dal 1° settembre

1° settembre. Dal 1° settembre i cittadini stranieri possono entrare in HU solo in casi eccezionali giustificati (vedi sotto) o per motivi validi.

Eccezioni al divieto di ingresso (senza obbligo di test e quarantena):

- Traffico merci

- Persone che possono dimostrare all'ingresso di aver già avuto COVID-19 negli ultimi 6 mesi e che sono guarite

- Dipendenti di società affiliate a una società HU o appartenenti a un gruppo di società, quando viaggiano per motivi di lavoro

A tal fine è necessario dimostrare in modo credibile che il viaggio per motivi di lavoro tra le società affiliate (società madre, società affiliate e consorelle, succursali, stabili organizzazioni e uffici di rappresentanza commerciale o, in conformità con la legge in materia, anche cantieri esistenti da più di 3 mesi). Come prova consigliamo il modulo per i viaggi d'affari della WKO: https://www.wko.at/service/aussenwirtschaft/coronavirus-situation-in-ungarn.html

- Cittadini dei paesi limitrofi e HU Cittadini che vivono nei paesi limitrofi e lavorano in HU o cittadini che vivono in HU e lavorano nei paesi limitrofi (questi ultimi al loro ritorno in HU) con un limite di 30 km dal confine di Stato e per un soggiorno di 24 ore nell'altro paese: https://www.wko.at/service/aussenwirtschaft/coronavirus-situation-in-ungarn.html

Traffico di transito

I viaggiatori in transito possono attraversare il Paese lungo il corridoio umanitario - a condizione che non vi sia il sospetto di infezione da COVID-19.

Ulteriori condizioni per l'ingresso:

- Documenti di viaggio conformemente all'accordo di Schengen

- Prova dello scopo del viaggio e del paese di destinazione

- Prova di ammissione da parte del paese di destinazione e proseguimento sicuro del viaggio verso il paese limitrofo

La via di transito non può essere lasciata e possono essere utilizzati solo i valichi di frontiera designati, i distributori di benzina e i parcheggi autostradali.

Prego effettuare il login per poter commentare questo articolo.

Ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web.