Coronavirus: Alperia sostiene le piccole e medie imprese dell’Alto Adige

 

L'azienda altoatesina di servizi energetici Alperia annuncia in un comunicato stampa che, in considerazione della difficile situazione attuale dell'economia altoatesina, ha deciso di concedere una moratoria sui pagamenti dell’energia elettrica e il gas per i prossimi 3 mesi. Con questa decisione Alperia vuole dar prova della sua vicinanza al territorio.

Flora Kröss, Presidente del Consiglio di Gestione di Alperia SpAFlora Kröss, Presidente del Consiglio di Gestione di Alperia SpACiò riguarda le aziende associate alle seguenti associazioni altoatesine:

  • ANEF - Associazione Esercenti Funiviari Alto Adige
  • HDS - Unione Commercio Turismo Servizi
  • HGV - Unione Albergatori Alto Adige
  • LVH - APA - Confartigianato Imprese
  • SBB - Unione Agricoltori e Coltivatori Diretti Sudtirolesi
  • CNA - Unione Provinciale degli Artigiani e delle Piccole Imprese
  • UVS - Assoimprenditori Alto Adige
  • VPS - Associazione Locatori Privati Alto Adige
  • VSF - Associazione Liberi Professionisti Altoatesini
  • Confesercenti Alto Adige

La moratoria sui pagamenti si applica inoltre anche alle aziende che acquistano energia elettrica o gas da Alperia attraverso i gruppi di acquisto HOGAST ed Emporium cooperativa sociale.

Flora Kröss, Presidente del Consiglio di Gestione di Alperia SpA, motiva così la decisione:

“Con questa iniziativa Alperia si vuole mostrare vicina alle categorie più impattate dal Coronavirus e intende contribuire ad una rapida ripresa economica. Ritengo che sia compito fondamentale di Alperia essere un partner su cui si può contare sempre, anche quando le cose si fanno complicate. Senza il vitale tessuto delle piccole e medie imprese, che sono artigiani, ristoratori, albergatori, commercianti, Alperia non avrebbe il successo che ha. La spina dorsale dell’Alto Adige sono proprio queste aziende fatte di persone che lavorano instancabilmente e continuano ad investire. Insieme siamo più forti e riusciremo a superare questo momento delicato”.

 

Prego effettuare il login per poter commentare questo articolo.

Ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web.