Pavimentisti lvh.apa: Qualità certificata

Pavimentisti. I Pavimentisti di lvh.apa vogliono emergere grazie alle proprie grandi doti e per questo motivo hanno deciso di unirsi all'insegna di un comune sigillo di qualità. All'interno di quest'ultimo verrà garantita grande rilevanza alla formazione ed all'aggiornamento.

qualitaetssiegel bodenleger_800Numerosi Pavimentisti interessati alla presentazione"Gli artigiani qualificati sono alla base del nostro settore e garantiscono un lavoro caratterizzato dai massimi standard qualitativi – ha affermato il presidente dei Pavimentisti lvh.apa Paul Fischnaller. Al fine di garantire tale standard e con l'obiettivo di differenziarsi, la sezione di mestiere ha deciso di riunirsi sotto l'egida di un sigillo di qualità, chiamato ad implementare la sensibilità dei cittadini nei confronti della qualità per la quale si caratterizzano le loro prestazioni artigiane. Di recente il sigillo in oggetto, le condizioni d'accesso ed i criteri per il mantenimento del marchio sono stati presentati nella Casa dell'Artigianato. Per l'occasione sono stati spiegati i passaggi necessari alle imprese per iscriversi.

Le aziende aderenti devono disporre di almeno una delle seguenti condizioni:

  • Devono annoverare in organico almeno un operario artigiano qualificato con il relativo titolo. Per ogni operaio qualificato non possono essere impiegati nella ditta più di due collaboratori, esclusi gli apprendisti ed il personale amministrativo che sta esercitando il mestiere del pavimentista;

oppure

  • Devono annoverare in organico almeno un Maestro con il relativo titolo. Per ogni Maestro non possono essere impiegati nella ditta più di tre collaboratori, esclusi gli apprendisti ed il personale amministrativo che sta esercitando il mestiere del pavimentista.

"Valore alla formazione"

"Attribuiamo elevato valore anche alla formazione ed all'aggiornamento continuo e di qualità – ha aggiunto il componente della consulta di mestiere Günther Stuffer in occasione della presentazione del sigillo. Le condizioni al fine di conservare per altri due anni il sigillo di qualità è invece rappresentata dalla partecipazione a quattro corsi con esame finale entro questo arco temporale. I corsi devono essere svolti da un operaio artigiano qualificato o da un Maestro. Durante le lezioni non si tratteranno solo passaggi teorici e pratici, ma sono previsti anche dei corsi formativi finalizzati al sostegno delle imprese. Ulteriori collaboratori che stanno studiando l'attività da pavimentista possono parimenti partecipare alle manifestazioni. L'offerta sarà di almeno tre corsi all'anno.

>>Modulo d'iscrizione

Download opuscolo "Il sigillo di qualità dei pavimentisti"

Ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web.