Laces: l'APA soddisfatta per l'assegnazione del bando

Il sistema informativo per i lavori pubblici ha comunicato che il Comune di Laces ha deciso l'assegnazione per lotti del bando pubblico relativo alla costruzione della nuova scuola elementare. L'Associazione Provinciale dell'Artigianato applaude questa scelta, che garantisce un metodo di assegnazione esemplare.


Nel sistema informativo per i lavori pubblici é stata comunicata quest'oggi l'apertura di un bando di concorso che prevede la la realizzazione della nuova scuola elementare di Coldrano (Comune di Laces) secondo il metodo per lotti. "Siamo molto felici che il Comune di Laces abbia scelto questo sistema di assegnazione - spiega il presidente dell'APA Gert Lanz.

A dare il buon esempio alcune settimane fa era stato il Comune di Lasa in Val Venosta. Il bando per la costruzione della nuova scuola elementare di Lasa era stata infatti indetto secondo il sistema per lotti, una scelta aveva portato a numerosi complimenti da parte degli artigiani. Secondo l'APA infatti, l'assegnazione dei bando secondo il metodo dei lotti garantisce anche alle piccole e medie imprese di prendere parte ai concorsi pubblici. "In questo modo - prosegue Lanz -, viene data anche alle nostre piccole e medie imprese l'opportunitá di sopravvivere in un momento difficile per l'economia."
Gli artigiani sono convinti che un'assegnazione secondo questo metodo serva a sostenere la congiuntura economica locale. La sopravvivenza delle piccole e medie imprese familiari dell'artigianato altoatesino garantisce peraltro un servizio di vicinato piú funzionale. L'APA auspica che numerosi Comuni provinciali possano seguire in futuro l'esempio dei Comuni di Lasa e Laces.

 

Ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web.