Menu close
A cosa sei interessato?
IT
Home > Haller: “Ora serve la giusta coesione!“
News

Haller: “Ora serve la giusta coesione!“

15/11/2021 |

Difficoltà a livello di forniture, prezzi delle materie prime in aumento, tasse più elevate e Coronavirus: sono queste, al momento, le problematiche principali a livello locale. In una simile situazione, i vertici di lvh.apa Confartigianato Imprese hanno fatto appello ad una maggiore coesione e ad un’adeguata consapevolezza in merito alle responsabilità di economia e politica.

I numeri relativi alle nuove infezioni stanno crescendo giorno dopo giorno. La consegna di determinate materie prime continua a rivelarsi decisamente problematica. La politica locale sta considerando degli aumenti delle imposte per le aziende. Sono questi i tre fattori che coincidono attualmente con le principali sfide per l’economia altoatesina. “Ci troviamo in una situazione per nulla semplice – ha affermato il presidente di lvh.apa Martin Haller -. Da un lato l’artigianato è soddisfatto per la buona situazione relativa agli incarichi, mentre dall’altro i nuovi impulsi rischiano immediatamente di venir frenati da un aumento delle tasse. Al contempo si registrano difficoltà nelle forniture in diversi comparti: un aspetto che finisce inevitabilmente per complicare sempre più spesso la conclusione dei lavori e degli incarichi. A completare un quadro già di per sé preoccupante, rimane il Covid-19. Se la situazione epidemiologica continuerà a peggiorare, si finirà inevitabilmente per arrivare ad ulteriori limitazioni, destinate a penalizzare tanto la vita privata quanto quella economica.” Un’evoluzione negativa soprattutto per le aziende, che di recente hanno già avuto modo di testare gli effetti negativi dei lockdown per la propria attività economica.

Proprio per questi motivi Haller ha invitato ad una maggiore coesione, sottolineando al contempo la necessità di essere consapevoli in merito alle proprie responsabilità: “Adesso tutti siamo chiamati ad agire, tanto la politica quanto l’economia – ha concluso il presidente -. Le aziende devono assumersi la responsabilità di garantire un uso corretto del Green Pass, in modo tale che i lavoratori rimangano sani anche nei prossimi mesi e possano proseguire la propria attività. Dalla politica ci aspettiamo viceversa che non venga aggiunto alcun carico fiscale ulteriore, in modo tale che le aziende non abbiano la sensazione di vedere il proprio grande impegno irrimediabilmente compromesso. Solo collaborando sarà possibile superare in modo positivo questo difficile inverno.”

 

Nella foto: Il presidente di lvh.apa Martin Haller.

Hai altre domande?
1
/
1
Haller: “Ora serve la giusta coesione!“