L’artigianato di Avelengo vuole continuare a puntare sui giovani

La tematica del Covid-19 ha inevitabilmente caratterizzato la prima assemblea comunale lvh.apa del 2021, andata in scena ad Avelengo. Nonostante il momento difficile, gli artigiani locali hanno comunque dimostrato di guardare con ottimismo al futuro: l’obiettivo principale è coinvolgere sempre più giovani nell’universo del settore.

Alexander Reiterer, presidente comunale lvh.apa di Avelengo. Alexander Reiterer, presidente comunale lvh.apa di Avelengo. L’assemblea comunale lvh.apa di Avelengo si è sviluppata quest’anno in modo diverso rispetto al passato. Il presidente comunale Alexander Reiterer ha infatti salutato i colleghi intervenuti in videoconferenza: “Sono felice che si sia riusciti ad organizzare il confronto sulle nostre principali tematiche in questa modalità – ha affermato l’artigiano -. Come in passato è cruciale parlare degli argomenti chiave legati ad artigianato, comparto fiscale e politica economica, definendo le rispettive visioni per il futuro. Ci siamo lasciati alle spalle un 2020 difficile e tutti ci auguriamo che la situazione migliori presto. L’aspetto decisivo sarà poter continuare a svolgere il nostro lavoro.”

Della medesima opinione anche Horst Fritz, intervenuto in rappresentanza del presidente circondariale lvh.apa del Burgraviato Mathias Piazzi: “Il Coronavirus ci ha posti di fronte a sfide sconosciute ed ha richiesto modalità di lavoro e d’azione completamente nuove – ha affermato Fritz -. In questo difficile periodo l’associazione lvh.apa si è rivelata un partner molto importante, capace di informarci quotidianamente sui nuovi regolamenti entrati in vigore. Al contempo i vertici dell’associazione hanno garantito una rappresentanza diretta a livello politico ed hanno presentato delle proposte concrete per garantire delle direttive adeguate in tema di sicurezza, igiene e lavoro.” Il funzionario ha quindi riassunto le principali iniziative promosse dall’associazione nel 2020. Tra esse i campionati nazionali dei mestieri Worldskills Italy, andati in scena nel rispetto dei massimi standard di sicurezza.

Nel corso della riunione la consulta comunale di Avelengo ha evidenziato il rinnovato impegno volto a far appassionare i giovani all’artigianato, in particolare offrendo loro significative prospettive per il futuro. Gli artigiani si sono quindi confrontati sulle possibili azioni da promuovere per avvicinare sempre più talenti al settore. A tal proposito è stata segnalata la nascita di un nuovo gruppo di giovani artigiani nel “Tschögglberg”, apparso subito molto motivato nel suddetto obiettivo.

L’assemblea è proseguita con l’intervento del vice presidente di lvh.apa Giorgio Bergamo, che ha elencato le opportunità e le sfide legate all’universo dell’artigianato. L’operatore economico non ha parlato solo di sviluppi congiunturali e di fatturato nell’epoca del Covid-19, ma ha anche avuto modo di chiarire i progetti dell’associazione in ambito di contributi a fondo perduto e misure per una maggiore liquidità. “Agiremo insieme al consigliere provinciale Gert Lanz, nostro punto di riferimento a livello politico, e cercheremo in ogni modo di evitare un’interruzione delle attività – ha assicurato Bergamo.

L’esperto fiscale di lvh.apa Lorenz Tinkhauser ha quindi presentato le principali novità in ambito normativo e fiscale. A concludere la serie di prese di posizione sono stati gli interventi del responsabile della Cassa Raiffeisen di Avelengo Roland Gamper, della sindaca di Avelengo Sonja Anna Plank e del vice sindaco Hubert Werner. Se Gamper ha presentato l’istituto bancario come partner di riferimento per le ditte artigiane, la Plank ha annunciato alcuni progetti di valore nel settore delle costruzioni: “Quest’anno provvederemo a realizzare il nuovo accesso al paese – ha spiegato la sindaca -. I lavori inizieranno nei primi mesi del 2021. L’artigianato è il secondo datore di lavoro a livello comunale e dunque le sue prestazioni sono decisive in ambito locale.” Anche per questo, come in passato, si cercherà di assegnare il maggior numero di lavori possibile alle realtà del posto. A confermarlo il vice sindaco Hubert Werner, il quale ha tuttavia invitato gli artigiani ad effettuare l’iscrizione necessaria nel portale relativo agli appalti pubblici.

Il presidente comunale lvh.apa di Avelengo Alexander Reiterer ha quindi posto fine alla riunione, ringraziando tutti i relatori ed i partecipanti: “La mia speranza è naturalmente quella di potervi incontrare nuovamente di persona in occasione della prossima assemblea, con l’obiettivo di confrontarsi ulteriormente su svariate tematiche di valore.”

Prego effettuare il login per poter commentare questo articolo.

Ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web.