Visite nelle scuole: doppio appuntamento in Bassa Atesina

Gli artigiani di lvh.apa Confartigianato Imprese si sono confermati di recente molto attivi sul territorio e nell'ambito del progetto "visite nelle scuole" hanno dato vita a due significativi incontri con gli alunni delle scuole medie di Salorno ed Egna. L'opportunità giusta per raccontare la propria esperienza personale e per descrivere le diverse possibilità formative e professionali esistenti nel mondo dell'artigianato.

neumarkt salurn_sb_2016_800Sotto l'impeccabile supervisione del responsabile per le visite nelle scuole in lingua italiana Claudio Veronese, il primo dei due appuntamenti è andato in scena presso l'istituto Mameli di Salorno. Protagonista della visita il funzionario volontario di lvh.apa Marcello Cutrò, capace di stimolare a dovere la curiosità e l'interesse delle due classi di terza media presenti.
Altrettante classi hanno preso parte alla visita andata in scena nell'istituto Italo Calvino di Egna, seguendo con attenzione l'interessante storia professionale del funzionario volontario Michele Paci. Entrambi gli appuntamenti sono stati molto apprezzati dai giovani alunni e dagli insegnanti, al punto che proprio ad Egna nelle prossime settimane si svolgerà un nuovo incontro con protagonisti gli studenti di seconda media.
Le visite nelle scuole in lingua italiana di lvh.apa Confartigianato Imprese proseguiranno con costanza sul territorio nei prossimi mesi. Il prossimo evento è in programma alla scuola Segantini di Merano, con protagonista il vice presidente di lvh.apa Giorgio Bergamo.
Nella foto: L'artigiano Michele Paci in visita ad Egna.

Ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web.