Menu close
A cosa sei interessato?
IT
Home > IHM: aziende altoatesine protagoniste
News

IHM: aziende altoatesine protagoniste

12/07/2022 |

Alla Fiera internazionale di Monaco vengono premiate ogni anno le migliori idee dell'artigianato. Nell'edizione 2022 tre ditte altoatesine hanno ottenuto un prestigioso riconoscimento.

L'appuntamento fieristico internazionale che si svolge ogni anno a Monaco di Baviera rappresenta uno degli eventi più ricchi di tradizione per l'universo artigiano. Un appuntamento capace di presentare ogni anno circa 60 comparti in esposizione e di descrivere al meglio l'incredibile varietà del settore. Nell'edizione 2022 ben 31 realtà economiche sono state premiate per le loro performance innovative e per il proprio impegno organizzativo e tecnologico nel settore. Tra esse anche tre aziende espositrici altoatesine: la falegnameria Reinhold Stoll di Monguelfo-Tesido (premiata con il Bayerischer Staatspreis), la falegnameria Manni's Meistertischlerei di Manfred Spiess (Sarentino, Bundespreis) e la Tammerle Innenrichtung di San Genesio (Bayerischer Staatspreis).

"Siamo molto felici ed orgogliosi per i riconoscimenti ottenuti dalle nostre aziende nel corso dell'edizione 2022 -  ha affermato il direttore di lvh.apa Confartigianato Imprese Thomas Pardeller -. Questo risultato testimonia ancora una volta l'elevata qualità dell'artigianato altoatesino, così come le capacità innovative e creative delle nostre aziende." 

Concorde il vice presidente di lvh.apa Hannes Mussak: "L'artigianato unisce e solo insieme potremo essere in grado di affrontare le grandi sfide del futuro - ha ricordato Mussak -. Il nostro obiettivo deve essere quello di continuare a rinforzare i piccoli circuiti economi locali, in modo tale da garantire il giusto peso ad una priorità assoluta come quella della sostenibilità." 

Anche i vincitori dei premi internazionali hanno espresso tutta la propria gioia per il prestigioso risultato ottenuto: "Negli ultimi anni abbiamo avuto modo di svilupparci molto nel campo dell'innovazione e della sostenibilità - ha affermato uno dei tre artigiani premiati, Manfred Spiess -. Proprio per questo siamo così felici: i nostri sforzi sono stati premiati!". 

Nelle foto (da sinistra): 1) Manfred Spiess, Emil Tammerle e Reinhold Stoll; 2) Thomas Pardeller, Hannes Mussak ed Emil Tammerle; 3) Thomas Pardeller, Hannes Mussak e Manfred Spiess; 4) Reinhold Stoll © © IHM - Astrid Schmidhuber, lvh.apa.

Hai altre domande?
1
/
1
IHM: aziende altoatesine protagoniste