Menu close
A cosa sei interessato?
IT
Home > I Trasportatori di merci sono arrivati al limite
News

I Trasportatori di merci sono arrivati al limite

28/10/2021 |

A seguito della Festa nazionale in Austria, di diverse manifestazioni e della modifica nelle ferie decisa in Germania, lo scorso 26 ottobre ha rappresentato una giornata drammatica per i trasportatori di merci, costretti a sopportare code disumane in autostrada. Il presidente della sezione di mestiere lvh.apa Elmar Morandell ha chiesto per il futuro dei regolamenti eccezionali.

Qualche giorno or sono, il weekend lungo celebrato in Austria a seguito della Festa nazionale ha determinato una significativa intensificazione del traffico sulle strade statali e sulle autostrade. Secondo il presidente dei Trasportatori di merci lvh.apa Elmar Morandell, la situazione si è aggravata in modo significativo a seguito del divieto di guida notturna per i mezzi pesanti attualmente attivo in Tirolo. “Diversi autisti hanno dovuto trascorrere l’intera notte in coda in autostrada – ha affermato il presidente dei Trasportatori di merci lvh.apa Elmar Morandell -. Un’imposizione inaccettabile per gli autisti e soprattutto per le loro famiglie. Molti addetti ai lavori del settore patiscono in modo particolare queste situazioni, in quanto si trovano già normalmente molto di rado a casa a causa del loro lavoro. Almeno quando si verificano queste situazioni estreme e prevedibili, sarebbe il caso di provvedere ad una revoca dei divieti in vigore in Tirolo ed anche le limitazioni sul versante tedesco dovrebbero venir meno. Al contempo, in questi casi mi sembra corretto chiedere anche l’eliminazione delle sanzioni per il mancato rispetto dei tempi di guida e riposo previsti dalla legge, visto che nel caso specifico si parla di situazioni eccezionali che non devono essere ulteriormente aggravate da sanzioni.”

In passato, i trasportatori di merci avevano già avuto modo di segnalare a più riprese simili situazioni inaccettabili. Gli artigiani di settore, è giusto ricordarlo, rappresentano degli elementi fondamentali all’interno della catena di approvvigionamento e non dovrebbero venire penalizzati immotivatamente. Secondo Morandell, le soluzioni per evitare simili circostanze sono chiare: eliminazione del divieto di guida notturna in Tirolo, meno limitazioni e l’opportunità di guidare fino al parcheggio successivo o alla sede più vicina della propria azienda. “Queste soluzioni garantirebbero anche un minore traffico di mezzi pesanti sulle strade durante il giorno e di conseguenza un miglioramento anche per quanto concerne il traffico di persone – ha concluso il presidente.  

 

Nella foto: Autotrasportatori in coda per diverse ore.

Hai altre domande?
1
/
1
I Trasportatori di merci sono arrivati al limite