Donne nell’Artigianato: nuova guida in Bassa Atesina

ORA - Le Donne nell’Artigianato lvh.apa della Bassa Atesina hanno recentemente scelto la propria nuova guida. In occasione dell’ultima riunione circondariale sono stati anche ripercorsi gli ultimi 15 anni di attività a livello circondariale.

La nuova consulta con (da sinistra) Karolina Masoner, Silvia Anhof Wieser,  Margot Pernter, Edith Pichler, Hilde Pernstich, Irene Huez, Elfriede Heinz, Marlies Dabringer e Johanna Falser. Albertini Maria Daniela non è presente nella foto ma fa parte della consulta.Grande partecipazione in Bassa Atesina per il passaggio di consegne che ha visto Johanna Falser lasciare dopo 15 anni la guida al femminile del circondario di lvh.apa. Per l’occasione, la presidente delle Donne nell’Artigianato Marlies Dabringer ha rivolto alla collega un sentito ringraziamento: “Johanna ha avuto modo di impegnarsi per molti anni tanto nella consulta provinciale, quanto a livello circondariale – ha ricordato la Dabringer -. Il suo contributo e le sue idee hanno rappresentato un significativo valore aggiunto per il nostro lavoro. Johanna si è sempre attivata per collaborare insieme: un aspetto che ha reso possibile il raggiungimento di svariati traguardi ed ha caratterizzato costantemente il lavoro del circondario Bassa Atesina.” Prima dello svolgimento delle nuove elezioni, la stessa Dabringer ha rivolto uno sguardo agli ultimi 15 anni. Il Gruppo delle Donne nell’Artigianato ha avuto modo di promuovere numerose azioni e di organizzare svariati viaggi d’apprendimento: tra questi uno dei più apprezzati è stato indubbiamente quello che ha portato le operatrici economiche a Napoli. Per l’occasione sono state numerose le donne della Bassa Atesina protagoniste della trasferta ed in loro resiste tuttora il ricordo positivo dell’interessante incontro e della rete creata con le artigiane di “Donne Impresa Confartigianato Napoli”.

Dopo un’interessante relazione dell’erborista Sigrid Thaler, l’incontro è proseguito con le elezioni del circondario Bassa Atesina. In qualità di nuova presidente è stata scelta Silvia Anhof Wieser, mentre come vice è stata eletta Margot Pernter Kanton. La Anhof rappresenterà le artigiane della Bassa Atesina anche nella consulta delle Donne nell’Artigianato lvh.apa e riferirà in tale consesso sugli obiettivi e le esigenze delle proprie colleghe. Johanna Falser continuerà invece a rappresentare il Gruppo in qualità di delegata delle donne in Camera di Commercio. Le artigiane presenti si sono infine congratulate coi nuovi vertici ed hanno rivolto loro un grande “in bocca al lupo” per il proprio importante incarico.

Prego effettuare il login per poter commentare questo articolo.

Ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web.