Acconciatori: “Marion ha dimostrato di essere ai vertici mondiali“

La consulta di mestiere degli Acconciatori lvh.apa si è detta orgogliosa per le performance della propria competitor Marion Müller in occasione dei campionati mondiali Worldskills 2017. Grandi applausi anche per il lavoro e l’impegno delle sue allenatrici.

Dietro da sinistra: Rudi Huber, Monika Lardscheider, Stella Falcomatà, Dario Cecchetto, Roswitha Seeber, Heiner Drassl, Manuela Reiterer e Sigrid Terleth. In ginocchio da sinistra: Nadine Lanziner, Marion Müller e Margit Gostner.“Nel mestiere degli acconciatori la formazione dei giovani è cruciale ormai da molto tempo. Se vogliamo fare in modo di poter contare anche in futuro su un’adeguata forza lavoro, noi aziende di settore dobbiamo dimostrarci ancor più pronte in ambito formativo e dobbiamo attivarci con la politica affinché vi siano le condizioni idonee per spingere i giovani ed i loro genitori verso le professioni pratiche. La varietà del mestiere, lo spirito innovativo e l’high-tech non sono mai stati elevati come in questo momento.” Sono state queste le sentite parole pronunciate dalla presidente degli Acconciatori lvh.apa Maria Stella Falcomatà al termine dell’ultima riunione della consulta di mestiere. Per l’occasione si è parlato anche di Worldskills 2017 e di una rassegna internazionale dei mestieri nel corso della quale l’artigianato altoatesino ha dimostrato di poter tenere testa ai migliori interpreti di settore del mondo. “Siamo orgogliosi di quanto messo in mostra dalla rappresentante del nostro mestiere – ha aggiunto la Falcomatà -. Marion Müller ha dimostrato di essere all’altezza dell’élite internazionale e tutti siamo fieri di lei.” Il merito per il diploma d’eccellenza conquistato dall’acconciatrice altoatesina va peraltro condiviso con la sua esperta e la sua allenatrice: “Voglio ringraziare di cuore l’esperta Margit Gostner e la vice-allenatrice ed ex competitor Worldskills Nadine Lanziner – ha concluso Maria Stella Falcomatà -. Entrambe hanno saputo mostrare a Marion gli aspetti chiave della nostra professione, le hanno fatto coraggio giorno dopo giorno e l’hanno affiancata durante la competizione”. Tutte e tre le protagoniste dell’avventura Worldskills hanno ricevuto un sentito ringraziamento ed uno splendido mazzo di fiori da parte della consulta di mestiere.

Ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web.