Menu close
A cosa sei interessato?
IT
Home > Prosegue la cooperazione tra STA ed lvh.apa
News

Prosegue la cooperazione tra STA ed lvh.apa

31/01/2022 |

Gli appalti pubblici continuano a rappresentare un’opportunità di lavoro molto importante per le ditte artigiane altoatesine. Al contempo, anche i committenti possono approfittare di una collaborazione efficace con le aziende locali.

La collaborazione tra STA – Strutture Trasporto Alto Adige ed lvh.apa Confartigianato Imprese prosegue con successo. Già nel corso del 2021 le due realtà economiche hanno individuato un significativo obiettivo comune, ovvero coinvolgere maggiormente le ditte artigiane locali negli incarichi pubblici legati all’universo provinciale della mobilità. “STA è sinonimo di mobilità sostenibile, innovativa e ricca di responsabilità – ha spiegato il presidente di lvh.apa Martin Haller -. L’artigianato, caratterizzato dalla propria qualità, dal vasto know-how e soprattutto da uno spirito innovativo molto ampio, è ideale per fornire il proprio contributo in questo contesto. La condizione di base perché ciò avvenga è chiara: le aziende artigiane devono avere l’opportunità di prendere parte a questi incarichi.”

In occasione del recente incontro con il presidente di STA Martin Fill e con il direttore di STA Joachim Dejaco si è parlato proprio di come implementare al meglio una simile collaborazione. Soprattutto nell’ottica di una maggiore sostenibilità e di una valorizzazione dei circuiti economici locali, il traguardo condiviso è quello di assegnare un numero ancor più elevato di incarichi di piccole dimensioni, in modo tale da garantire un accesso diretto ai lavori. Il programma degli investimenti di STA e i dettagli per una partecipazione pratica alle gare verranno viceversa presentati in occasione di una manifestazione informativa in programma via videoconferenza il 22 febbraio 2022 alle ore 18. Nel corso del recente incontro i rappresentanti di STA ed lvh.apa hanno inoltre parlato dei mezzi elettrici del futuro come contributo di valore nell’ottica di una mobilità sostenibile, così come di un sistema di ticketing per le gare e di un foglio di servizio digitale per gli autonoleggiatori. Per entrambe le categorie professionali saranno inoltre elaborate a breve ulteriori proposte, pronte ad essere discusse in occasione del prossimo appuntamento congiunto.

Nella foto (da sinistra): Il vice direttore di lvh.apa Walter Pöhl, il direttore di STA Joachim Dejaco, il presidente di lvh.apa Martin Haller ed il presidente di STA Martin Fill.

Hai altre domande?
1
/
1
Prosegue la cooperazione tra STA ed lvh.apa