I vertici di lvh.apa chiedono la proroga del super-ammortamento

Nella nuova legge di bilancio è prevista la proroga del cosiddetto iper-ammortamento, ma non del super-ammortamento (130%) per l’acquisto di beni strumentali nuovi con l’esclusione dei veicoli e degli immobili. I vertici di lvh.apa hanno deciso di allinearsi alla richiesta di emendamento proposta da Confartigianato, ritenendo l’estensione della misura un incentivo significativo per un ulteriore rilancio degli investimenti.

Il direttore di lvh.apa Thomas Pardeller. Nel mondo dell’artigianato investire per l’acquisto di beni strumentali rappresenta un passaggio chiave per un’azienda di piccole o medie dimensioni che intende poter contare su un successo a medio e lungo termine. Proprio per questa ragione i vertici di lvh.apa hanno deciso di supportare appieno la richiesta di emendamento presentata da Confartigianato nazionale in riferimento alla prossima legge di bilancio. In quest’ultima si prevede la proroga del cosiddetto iper-ammortamento del 250% per gli investimenti nell’industria 4.0, ma non quella del super-ammortamento per l’acquisto di beni strumentali nuovi con l’esclusione dei veicoli e degli immobili. Dopo essere passato quest’anno dal 140 al 130%, nella bozza della legge di bilancio 2019 il super-ammortamento è stato infatti escluso. Da qui l’intervento di Confartigianato e l’auspicio di poter ritrovare la misura anche nella prossima versione dell’importante normativa. A spiegare la valenza di quest’ultima è il direttore di lvh.apa Thomas Pardeller: “Il super-ammortamento è un’opportunità di valore per le aziende, visto che grazie ad esso le ditte possono maggiorare le quote di ammortamento dei beni strumentali a fronte dei nuovi investimenti effettuati – ha affermato Pardeller -. Negli ultimi anni la misura ha non a caso rappresentato un incentivo rilevante per rilanciare gli investimenti nel periodo di recessione economica e proprio per questo la proroga di un ulteriore anno garantirebbe uno stimolo aggiuntivo negli investimenti per beni strumentali nuovi.”

Prego effettuare il login per poter commentare questo articolo.

Ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web.