Elezioni provinciali 2018 - i candidati dell'artigianato

Manifestare la propria opinione, nonché essere protagonisti nelle scelte e nelle decisioni. Sono numerose le tematiche nelle quali l’artigianato vuole essere maggiormente ascoltato in futuro.

Dopo che ormai da molti anni il settore non ha potuto contare su una rappresentanza diretta in Consiglio Provinciale, l’obiettivo è quello di modificare tale situazione. Anche il consiglio direttivo di lvh.apa è stato unanime su questo aspetto: maggiore sarà la rappresentanza a livello politico, più semplice sarà dire la propria e decidere in merito a numerosi argomenti di rilievo. I candidati di punta dell’artigianato altoatesino saranno il presidente lvh.apa Gert Lanz e Reinhard Zublasing. Questa l’opinione del presidente di lvh.apa: “Con le sue oltre 13.500 aziende e più di 44.000 dipendenti, l’artigianato rappresenta una realtà economica di spicco nella nostra provincia. Attraverso una possibile doppia voce avremo l’opportunità di garantire attivamente delle condizioni politiche ed economiche ottimali per le piccole e medie imprese. Sono convinto che insieme potremo riuscire ad impegnarci con forza ancora maggiore per le esigenze dell’artigianato.” Della medesima opinione Zublasing: “Una rappresentanza forte nell’economia e nell’artigianato può avvenire solo grazie a persone pratiche.” La volontà dell’artigiano di Appiano è quella di far emergere in maniera più evidente i valori dell’artigianato: “Qualità, affidabilità e spirito innovativo rendono l’artigianato un forte pilastro economico.” L’opinione condivisa dai due rappresentanti economici è quella di poter riuscire a garantire un contributo significativo alla provincia ed alla popolazione solo agendo insieme. Nelle pagine successiva potrete analizzare nel dettaglio le tematiche principali scelte dai due candidati.

Cinque candidati

Insieme a Zublasing e Lanz, l’associazione degli artigiani altoatesini è pronta a sostenere tre ulteriori candidati. Dietmar Zwerger di Caldaro (Bürger-Union) può già vantare un’esperienza politica derivante dal consiglio comunale di Caldaro ed in qualità di falegname conosce le esigenze degli artigiani. La medesima condizione in cui si trova Angelika Wiedmer. La sindaca di Meltina (SVP) è un’operatrice economica e dopo due mandati da primo cittadino ha l’ambizione di entrare nella politica di livello provinciale. Sostegno infine per il presidente comunale di Funes Norbert Lang, in corsa per i Freiheitlichen.

Gert Lanz, SVP Reinhard Zublasing, SVP Dietmar Zwerger, BürgerUnion Angelika Wiedmer, SVP Norbert Lang, Die Freiheitlichen

 

Gli obiettivi di Lanz e Zublasing

Gli obiettivi di Lanz e Zublasing

 

 

 

Prego effettuare il login per poter commentare questo articolo.

Ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web.