Bronzolo: Robert Lentsch confermato presidente

Tempo di assemblea annuale per gli artigiani lvh.apa di Bronzolo. Il recente appuntamento è servito per ripercorrere l’annata 2017, per concentrarsi sugli attuali interrogativi degli addetti ai lavori e per scegliere la nuova consulta comunale.

Georg Rizzolli, Walter Lentsch, Thomas Miori, Thomas Micheletti, Alex Rossi e Giorgio Bergamo (vice presidente lvh.apa).La legge di bilancio 2018, la nuova legge urbanistica, gli appalti pubblici, la digitalizzazione ed il Parco Tecnologico NOI: sono questi i temi che hanno interessato principalmente l’artigianato altoatesino negli ultimi mesi, in particolare a seguito dei cambiamenti registrati nei diversi campi. “È soprattutto l’instabilità politica a determinare sfide sempre nuove per l’economia italiana – ha ricordato il presidente comunale di Bronzolo Robert Lentsch -. Più si va avanti in questo modo, più diventa importante che le nostre esigenze e le nostre richieste vengano ascoltate.” L’aspetto cruciale è in particolare la collaborazione con lvh.apa, che funge da vera e propria portavoce delle piccole e medie imprese locali. Grazie all’associazione degli artigiani altoatesini, nel 2017 è stato ad esempio possibile ottenere la reintroduzione dei contributi in conto capitale, avvenuta attraverso i sostegni per bando.
Nel corso della serata il presidente circondariale lvh.apa Georg Rizzolli ha parlato di incarichi pubblici, che richiedono l’iscrizione sul portale provinciale. La vice sindaco Margot Pizzini ed il referente dell’artigianato Benedetto Zito hanno avuto modo di elogiare l’ottima collaborazione con le ditte artigiane locali ed hanno assicurato anche per il futuro sostegno e cooperazione.
Nella parte finale dell’incontro, spazio alle elezioni. Robert Lentsch (Lentsch Snc) è stato confermato come presidente. All’interno della consulta comunale verrà supportato da Roberto Fait (Installazioni Fait Roberto), Thomas Micheletti (Aldo Micheletti & Co. Sas), Thomas Miori (Piastrellista Miori Thomas), Harald Mayr (Porphyr Rotwand), Alex Rossi (Security & Technological System – Rappresentante dei Giovani Artigiani) e Christina Weissenhorn (rappresentante degli Artigiani Anziani). Le congratulazioni per le nomine sono arrivate anche dal sindaco Giorgia Mongillo, da Margot Pizzini e da Benedetto Zito.
L’assemblea si è conclusa con il ringraziamento al presidente circondariale Georg Rizzolli, che in futuro non potrà proseguire nel suo incarico avendo raggiunto il numero massimo di mandati consentiti: “Grazie davvero Georg per il tuo instancabile impegno in favore dell’artigianato della Bassa Atesina!”.

Prego effettuare il login per poter commentare questo articolo.

Ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web.