Una collaborazione di valore verso obiettivi comuni

 

L’associazione lvh.apa e l’Ordine degli Architetti condividono svariati traguardi, sfide ed opportunità. Da qui la scelta di incontrarsi regolarmente, per condividere strategie vincenti.

archi groß

Lo scambio reciproco con l’Ordine degli Architetti è cruciale soprattutto per il Gruppo Edilizia lvh.apa. Proprio per questo il presidente del Gruppo Hubert Gruber ed il vice direttore di lvh.apa Walter Pöhl hanno incontrato di recente il presidente e la vice presidente dell’Ordine, nello specifico Wolfgang Thaler e Brigitte Kauntz. “Abbiamo a cuore in particolare tematiche di valore come l’elenco prezzi indicativi, le nuove strutturazioni e la digitalizzazione nel settore edile – ha spiegato proprio Gruber -. A tal proposito il cosiddetto BIM ricopre attualmente un ruolo molto significativo.” Proprio in riferimento al Building Information Modeling, i vertici delle due realtà economiche si sono trovati concordi: per ottenere dei risultati servono ragionamenti comuni ed un approccio condiviso a livello politico. Solo collaborando con i rappresentanti politici sarà infatti possibile garantire una transizione priva di problematiche.

Un’ulteriore tematica di valore affrontata nel corso del meeting è stata quella relativa all’urbanistica. “Abbiamo provato ad analizzare l’attuale situazione – ha proseguito Gruber -. In particolare ci siamo concentrati sulle sfide che il comparto edile altoatesino deve affrontare quotidianamente.” L’associazione lvh.apa e la Camera degli Architetti intendono attivarsi congiuntamente anche nell’ottica di una semplificazione e di una sburocratizzazione dei documenti digitali legati all’edilizia. Un’iniziativa comune tra le associazioni ed i tecnici di settore potrebbe a tal proposito costituire un significativo passo avanti.

I protagonisti dell’evento hanno infine discusso sull’eventualità di promuovere congiuntamente alcune manifestazioni o aggiornamenti per il settore, come ad esempio gli appuntamenti dedicati alle costruzioni in legno, al calcestruzzo o alle costruzioni massicce.

Nella foto (da sinistra): La vice presidente dell’Ordine degli Architetti Brigitte Kauntz, il presidente Wolfgang Thaler, il presidente del Gruppo Edilizia di lvh.apa Hubert Gruber e il vice direttore di lvh.apa Walter Pöhl

 

Prego effettuare il login per poter commentare questo articolo.

Ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web.