Macellai: cresce ulteriormente il trend della regionalità

Negli ultimi mesi la richiesta di prodotti locali è cresciuta in modo costante. Per gli altoatesini anche la qualità continua ad essere un fattore decisivo quando si parla dell’acquisto di carne. Con l’avvicinarsi della Pasqua, i Macellai lvh.apa hanno voluto ribadire l’importanza di simili aspetti.

Klaus Kofler, presidente dei Macellai lvh.apa. Klaus Kofler, presidente dei Macellai lvh.apa. “A noi macellai viene chiesto sempre più di frequente se la nostra carne proviene da animali locali. All’epoca del Covid-19, questa esigenza è cresciuta in maniera davvero significativa - ha sottolineato il presidente dei Macellai lvh.apa Klaus Kofler -. Siamo davvero felici di questa evoluzione! La qualità e la regionalità hanno del resto un valore cruciale per noi. Solo un pezzo di carne di alto livello può garantire un gusto particolare in ambito culinario.” Grazie alla propria esperienza pluriennale, ai metodi di preparazione tradizionali, all’utilizzo di tecnologie moderne ed al know-how disponibile, i macellai altoatesini hanno saputo costruirsi una buona reputazione, che uniscono alla qualità locale.

“Nelle piccole macellerie i clienti si sentono più valorizzati rispetto a quanto avviene nei supermercati – ha aggiunto Kofler -. Da un lato in quanto vengono evitati gli assembramenti di persone, dall’altro in quanto vengono garantite la regionalità e la qualità richieste.”

I Macellai lvh.apa sono convinti che il trend proseguirà anche per quanto concerne la spesa pasquale: “La preparazione è già iniziata – ha concluso l’artigiano -. Ci aspettiamo che i nostri clienti puntino ancora su prodotti classici quali prosciutto di Pasqua, agnello arrosto, manzo ed ulteriori specialità di carne.”

Prego effettuare il login per poter commentare questo articolo.

Ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web.