Thomas Tutzer premiato come “Best in Europe“

Nell’ultimo giorno della settimana europea dedicata alle competenze professionali (European Vocational Skills Week), Thomas Tutzer ha ricevuto un importante riconoscimento. Il giovane cuoco di Sarentino, vincitore della medaglia d’oro in occasione degli ultimi campionati mondiali dei mestieri Worldskills, è stato premiato come “Best in Europe” dalla Commissaria UE Marianne Thyssen.

(da sinistra): Gert Lanz, Toni Mittermair, Thomas Tutzer, Marianne Thyssen e Thomas Pardeller

La stessa Thyssen ha definito il giovane altoatesino un ambasciatore dei giovani di tutta Europa. In occasione della propria visita a Bruxelles, Thomas ha incontrato la Commissaria UE e numerosi rappresentanti politici ed economici, ricevendo il sentito riconoscimento “Best of Europe”. In occasione dei campionati mondiali dei mestieri di Abu Dhabi, Tutzer ha conquistato la medaglia d’oro tra i cuochi, è risultato il migliore del Team Italy e nella classifica generale individuale ha centrato uno splendido quarto posto per totale di punti ottenuti. “Thomas è un esempio straordinario per quanto concerne la formazione pratica, ha saputo dimostrare grande talento e capacità, è giusto essere orgogliosi di lui.” Queste le parole del presidente lvh.apa e delegato ufficiale di Worldskills Italy Gert Lanz, giunto a Bruxelles con il direttore lvh.apa e delegato tecnico Thomas Pardeller per partecipare personalmente alla cerimonia di consegna del riconoscimento. Un premio che il giovane cuoco di Sarentino ha ritirato con grande orgoglio. Ad accompagnarlo nell’indimenticabile esperienza Toni Mittermair, uno dei due altoatesini campioni del mondo 2017 tra i giardinieri paesaggisti.

La settimana europea delle competenze professionali

L’iniziativa è stata varata lo scorso anno dalla Commissione Europea ed ha l’obiettivo di avvicinare i giovani alla formazione professionali, consentendo loro di individuare, migliorare ed esprimere appieno il proprio talento. Per l’occasione vengono presentati giovani con capacità fuori dal comune, ideali per spiegare come la formazione pratica rappresenti una scelta di vita intelligente. Un messaggio rivolto anche agli adulti: all’insegna del moto “non si finisce mai di imparare”, questi ultimi possono infatti implementare le proprie competenze o apprendere nuove capacità.

Ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web.